Manageritalia: Manager: fractional, temporary o permanent, cosa cambia?

Molte figure apicali oggi lasciano posizioni in gruppi internazionali per cercare un migliore work-life balance. Il passo successivo? Una naturale transizione di molti C level in realtà medio grandi, spesso a connotazione familiare. Per fare il punto sullo scenario delle medie e grandi imprese italiane e le opportunità per i manager senior ci confrontiamo con Andrea Pietrini, fondatore e chairman di YOURgroup, la società che ha introdotto in Italia il concetto di Fractional Executive.

Il mondo del management è in veloce trasformazione. Il mercato del lavoro, specialmente in occidente, vede una crescente fluidità, soprattutto nel mondo dei dirigenti. Molto spesso figure apicali lasciano posizioni in gruppi internazionali anche per cercare un miglior equilibrio tra vita lavorativa e familiare. Il passo successivo è una naturale transizione di molti C level in realtà medio grandi, spesso a connotazione familiare, che possono avvantaggiarsi di profili senior.

Per fare il punto sullo scenario delle medie e grandi imprese italiane e le opportunità per i manager senior abbiamo pensato di intervistare Andrea Pietrini. Con una lunga carriera alle spalle, prima in grandi multinazionali e successivamente in fondi di private equity e infine Cfo di aziende familiari, ora è fondatore e Chairman di YOURgroup, la società che ha introdotto in Italia il concetto di Fractional Executive.

Continua a leggere
2019-03-14T12:14:49+00:00