Il processo di internazionalizzazione delle PMI italiane è un tema molto sentito e oggetto di agevolazioni e incentivi pubblici.

Perché internazionalizzare?


Rafforzare gli sbocchi sui mercati esteri è un obiettivo prioritario per cogliere il cambiamento: rinnovare la strategia e il modello di business per dare impulso alla crescita. 

Perché è così importante per le NOSTRE PMI?


Il brand Italia è molto forte all’estero e da anni il nostro export cresce in modo costante, anche se le aziende che esportano sono ancora relativamente poche.
Grazie alle eccellenze, alla qualità e alla tradizione, le nostre PMI possono oggi trarre grandi benefici per ripartire. 

La maggior parte delle PMI, tuttavia, ha piccole dimensioni e dispone di risorse limitate. 

Cosa viene in aiuto alle PMI per fare un salto qualità e sfruttare un potenziale ancora inespresso?


1. I bandi e incentivi pubblici per l’export;
2. L’opportunità di avvalersi delle competenze operative dei Fractional Manager.

Desidero condividere un caso che abbiamo gestito per un’azienda di petfood e illustrare  un esempio del mix vincente, fondi pubblici e fractional manager esperti di internazionalizzazione.

Abbiamo affiancato l’imprenditore e la squadra interna per definire il progetto e ottenere i fondi del bando SIMEST 2020 per sviluppare un percorso internazionale in tre paesi: Germania, Polonia e Repubblica Ceca. 

Il nostro programma ha ottenuto l’approvazione e stiamo procedendo con il piano operativo. 

Come abbiamo articolato il progetto?


Procedendo con:
– check up completo dell’azienda;
– strategia e obiettivi condivisi, definizione del budget e dei KPIs’;
– piano di vendita finalizzato a migliorare le partnership e la distribuzione internazionale;
– selezione e qualificazione accurata dei mercati, canali e clienti;
– ricerca di fornitori di ingredienti di alta qualità più naturali;
– packaging più sostenibile;
– nuove attività di go to market per mettere al centro il responsabile d’acquisto;
– comunicazione rinnovata, creazione di “ visite virtuali” per coinvolgere i clienti e i consumatori;
– sistema di reporting commerciale e finanziario per validare i passi del piano. 

Il progetto, completamente finanziato dal Bando, sarà propedeutico a una seconda fase di sviluppo del business locale e di ulteriori mercati internazionali. 

Il 3 giugno riaprono i finanziamenti del Fondo SIMEST per l’Internazionalizzazione:
i bandi pubblici e il Fractional Manager sono due risorse e opportunità concrete per conquistare nuovi mercati internazionali. 

YOURgroup mette a disposizione professionisti della managerialità per disegnare e realizzare strategie e soluzioni flessibili che coniugano strategia, operatività e sostenibilità in un’ottica di value for money.

Un Fractional Executive può fare la differenza per una PMI.

Come?
Scarica il primo capitolo dell’ebook “Il futuro del management: la modalità Fractional” per scoprirlo!

Contatta gli esperti
Sergio Casavecchia
Sergio CasavecchiaAssociate Partner yourCEO